FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Fobia Sociale > Medicine
Rispondi
 
Vecchio 24-10-2016, 18:27   #241
Esperto
L'avatar di Ippocrates
 

predefinito Re: Aripiprazolo (Abilfy)

Quote:
Originariamente inviata da Lùthien. Visualizza il messaggio
Questo farmaco mi ha fatto penare... . Prima conati, poi vomiti, nausea, non riuscivo a mangiare nè bere, ansia, angoscia, poi insonnia... Sabato non ce la facevo più e ho chiamato il reparto di psichiatria dell'ospedale e mi hanno detto che probabilmente ero intollerante, di dismetterlo. Che inferno ho passato.
Più che intolleranza, questo psichiatra ti ha prescritto un dosaggio da cavallo. Ci credo che hai avuto gravi effetti collaterali... che incompetenti che ci stanno in giro
Vecchio 24-10-2016, 18:32   #242
Esperto
L'avatar di Ippocrates
 

predefinito Re: Aripiprazolo (Abilfy)

Quote:
Originariamente inviata da xtal* Visualizza il messaggio
Allego degli studi in inglese, che attestano che gli antipsicotici, tra cui l'aripiprazolo, causano restringimento della materia grigia e conseguenti danni. Se non è potente sta roba, non so...
http://www.psychiatrictimes.com/arti...hrinking-brain

"Back in 2007, Ho and colleagues2 published a report based on roughly half their current sample. In this analysis, they discovered that antipsychotic dose was related to the rate of loss of frontal gray matter, but only in medication-naive patients. Frontal gray matter loss, in turn, corresponded with cognitive decline. These relationships disappeared if subjects had been treated with medication before baseline scanning—in these subjects, brain-derived neurotrophic factor (BDNF) genotype predicted the rate of gray matter loss and the pattern of cognitive deficits. This suggests that gray matter loss associated with antipsychotic dose may have been missed entirely in the recent publication by Ho and colleagues because it may occur very early in treatment—before the baseline scan in the great majority of subjects"
"Taken together, these studies suggest that antipsychotics may contribute to early gray matter loss and, later in the course of treatment, to white matter loss. These effects may be dose-related and probably are not prevented by the use of second-generation agents. This argues for minimizing antipsychotic exposure both acutely and long-term."

Per me è stato uno dei farmaci più problematici.
"may contribute". Non si attesta nulla.
Vecchio 24-10-2016, 21:05   #243
Esperto
L'avatar di Superpippo
 

predefinito Re: Aripiprazolo (Abilfy)

Dubito che Abilfy sia una bomba.
La bomba, casomai, è nell' idea di doverlo assumere.
Vecchio 25-10-2016, 07:53   #244
Esperto
L'avatar di dotrue
 

predefinito Re: Aripiprazolo (Abilfy)

Quote:
Originariamente inviata da Ippocrates Visualizza il messaggio
"may contribute". Non si attesta nulla.
Ma rispondi pure daiiiii
Anche se fosse appurato, cosa vorrebbe significare? se gli capitasse uno studio in mano per cui la chemio fa perdere i capelli nel 99% dei casi, farebbero a meno di farla? se fossero "costretti" ad assumere tutti i giorni cardioaspirina per problemi circolatori, farebbero a meno perchè può dare disturbi gastrici importanti?
Vecchio 25-10-2016, 09:57   #245
Esperto
L'avatar di zucchina
 

predefinito Re: Aripiprazolo (Abilfy)

ma ci son anche studi che dicono che la schizofrenia riduce la materia cerebrale, così come depressione, ansia, stress...
Vecchio 25-10-2016, 10:50   #246
Esperto
 

predefinito Re: Aripiprazolo (Abilfy)

"may contribute" non attesta nulla pero' c'e' anche chi dice (psichiatri) che gli psicofarmaci proteggono il cervello durante le crisi
allora mi pare bisogna mettersi d'accordo

comunque un qualcosa che puo' distruggere un qualcosa non riparabile e del cervello, che alla fine e' l'organo piu' importante che abbiamo, mi pare una cosa da non prendere alla leggera

si e' visto che gli psicofarmaci non curano, tamponano sul momento
come potrebbe essere un antidolorifico
li smetti e sei da capo...gia' pero' "pare secondo certi studi" con un po' meno materia bianca e grigia...

poi se uno ne ha proprio bisogno (o vuole tanto per) li prenda

io per questo trovo sbagliato che possano obbligare a prenderli ...come se mi volessero dare a forza un antidolorifico con gravissimi effetti collaterali... al limite legatemi e rinchiudetemi se pensate possa costituire un pericolo (e c'e' chi fra l'altro bsostiene che la legge penale preveda gia' misure sufficienti per questi casi) ma farmaci cosi' pensanti, lesivi dell'integrita' fisica (in particolare alle dosi alte utilizzate in questi casi) dovrebbe essere un diritto poterli rifiutare

--------------------

sul bugiardino dell'abilify leggo

L'aumento dell'efficacia a dosi maggiori di una dose giornaliera di 15 mg non è stato dimostrato, sebbene alcuni pazienti possono
trarre beneficio da una dose maggiore

http://www.farmaciemedici.it/farmaci...rdino/abilify/

e per tanti psicofarmaci e' cosi'
da cui il non senso delle dosi da cavallo
se non per stordire, per quello probabilmente funzionano, un po' come potrebbe funzionare una martellata

Ultima modifica di ila82; 25-10-2016 a 12:13.
Vecchio 25-10-2016, 12:37   #247
Esperto
L'avatar di Crystal
 

predefinito Re: Aripiprazolo (Abilfy)

Quote:
Originariamente inviata da ila82 Visualizza il messaggio
"may contribute" non attesta nulla pero' c'e' anche chi dice (psichiatri) che gli psicofarmaci proteggono il cervello durante le crisi
allora mi pare bisogna mettersi d'accordo
Certo... Se il fattore scatenante il disagio che poi diventa patologia è inarrestabile e noi non riusciamo minimamente a porvi rimedio o perlomeno freno, è realistico pensare che il problema crei seri problemi (nei casi più gravi anche irreparabili) al cervello; Lo psicofarmaco detto in parole povere, attutisce le emozioni e le fà percepire in maniera minore, più flebili...giocoforza ci sentiamo meglio e meno intaccati dallo stress.

Proprio per questo i farmaci sono solo una stampella: o ci rafforziamo gli altri muscoli, tradotto tirando fuori le balle, oppure quando getteremo la stampella andremo ancora in terra.

Il discorso di riduzione materia grigia è fatta a lungo termine, non fatevi influenzare x favore...
Quà dentro c'è anche gente che stà male per problemi loro, se mettiamo anche il carico da novanta sulla terapia e la demonizziamo, non facciamo altro che creare problemi su problemi a chi ne ha già.

Gli psicofarmaci in alcuni casi servono, e si usano limitatamente al periodo di cura. La dismissione e il tentativo di provarci da soli è assolutamente da mettere in preventivo.
Vecchio 25-10-2016, 12:45   #248
Esperto
L'avatar di dotrue
 

predefinito Re: Aripiprazolo (Abilfy)

Quote:
Originariamente inviata da ila82 Visualizza il messaggio
si e' visto che gli psicofarmaci non curano, tamponano sul momento
come potrebbe essere un antidolorifico
Ma quasi tutti i farmaci tamponano e non curano dai...a parte gli antibiotici e pochi altri la maggior parte cura i sintomi e basta, si spera che il corpo guarisca da solo o trovi un equilibrio accettabile oppure si prendono farmaci per tutta la vita.

Quote:
Originariamente inviata da ila82 Visualizza il messaggio
li smetti e sei da capo...gia' pero' "pare secondo certi studi" con un po' meno materia bianca e grigia...
però questi studi nn dicono che lasciare la malattia a fare il suo corso potrebbe causare danni ancora peggiori. Pensi che una psicosi di lunga durata o una depressione decennale nn abbia influenze sul tessuto cerebrale? o che anche la semplice ansia duratura nn curata sia innocua per i sistemi cardiocircolatorio, immunologico, endocrinologico?
Vecchio 03-02-2017, 14:22   #249
Banned
 

predefinito Re: Aripiprazolo (Abilfy)

Mi stato prescritto l abilify, 10mg da prendere al mattino.
Non so che fare, mi è stato prescritto dopo la prima seduta, il colloquio l ho fatto con una psicoterapeuta che in teoria doveva essere affiancata da una psichiatra che però si è fatta viva solo gli ultimi minuti.
Mi intristisce parecchio che è proprio la psicoterapeuta a dire che senza cura farmacologica non vado da nessuna parte perché i miei problemi son troppo radicati,
però ho pure dubbi sulla loro competenza per via del dosaggio che mi è stato prescritto, volevano iniziare addirittura con 15mg, solo poi son scese a 10.
Sto li a pensare che voglio farcela da sola.. ma gestire l embolo che mi parte solo per andare dal fruttivendolo è complicato, mentre il resto fino ad adesso è stato impossibile.
Ho bisogno di star bene, di fare cose, ma farmaci a prima seduta e subito a quei dosaggi non mi ispirano fiducia..
Ma poi gli psicoterapeuti non dovrebbero essere contro i farmaci? Perché giusto con me vuole vita facile?
Non so che fare.
Ringraziamenti da
Abuela (03-02-2017)
Vecchio 03-02-2017, 14:44   #250
Banned
 

predefinito Re: Aripiprazolo (Abilfy)

Intanto bravissima che sei andata!
Gli hai detto qualcosa sulle tue perplessità?
Da un lato forse è meglio che cerchino la collaborazione gli uni degli altri piuttosto che spararsi addosso ed essere a priori contro i farmaci oppure contro la psicoterapia.
Lascio comunque parola a chi ne sa di più.

(poi se ti andrà racconta come si è svolto a grandi linee il primo colloquio, se ti han fatto domande aperte o specifiche, anche in altro topic)
Ringraziamenti da
nonsaprei (04-02-2017)
Vecchio 03-02-2017, 16:22   #251
Esperto
L'avatar di dotrue
 

predefinito Re: Aripiprazolo (Abilfy)

Se è la prima terapia farmacologica in assoluto nn prenderei nemmeno in considerazione di iniziarla. Tanto più se nn ti hanno nemmeno fatto una diagnosi. Dal mio punto di vista denoterebbe una elevata superficialità da parte del medico di fare il suo lavoro e di fatto verrebbe meno il rapporto di fiducia.
Ma tu nn sei me, la scelta spetta a te
Ringraziamenti da
nonsaprei (04-02-2017)
Vecchio 03-02-2017, 17:46   #252
Esperto
L'avatar di Superpippo
 

predefinito Re: Aripiprazolo (Abilfy)

Quote:
Originariamente inviata da Aurora Borealis Visualizza il messaggio
http://www.my-personaltrainer.it/farmaci/abilify.html

http://it.wikipedia.org/wiki/Aripiprazolo



insoma gli son bastati 30 minuti per prescrivermi sta bomba? eppure io sto bene non mi sento da dover prendere psicofarmaci che magari mi fanno stare anche peggio, e poi non mi ha neanche detto la diagnosi, chi altro lo prende e per cosa?
Bomba? Io forse userei un termine meno esplosivo. Possiamo valutare il dosaggio. Che dosaggio ti è stato prescritto? Quanto è il dosaggio massimo possibile per questo farmaco? Se vedi il foglietto illustrativo, lo vedi e ti regoli. Se il tuo dosaggio risulta minimo, al massimo c'è un petardo.

Ti faccio il mo caso: io assumo 200 mg di Quietapina, che può arrivare a un massimo di 800 mg. Non posso dire di essere imbottito di Quietapina!

Ultima modifica di Superpippo; 03-02-2017 a 17:50.
Vecchio 04-02-2017, 11:17   #253
Banned
 

predefinito Re: Aripiprazolo (Abilfy)

Quote:
Originariamente inviata da Abuela Visualizza il messaggio
Intanto bravissima che sei andata!
Gli hai detto qualcosa sulle tue perplessità?
Da un lato forse è meglio che cerchino la collaborazione gli uni degli altri piuttosto che spararsi addosso ed essere a priori contro i farmaci oppure contro la psicoterapia.
Lascio comunque parola a chi ne sa di più.

(poi se ti andrà racconta come si è svolto a grandi linee il primo colloquio, se ti han fatto domande aperte o specifiche, anche in altro topic)
Grazie : )))

Sul dosaggio no, perchè solo poi ho letto qui cose che mi han fatto venire dubbi..

Si certo, ma il problema è che la psicoterapeuta ha iniziato il discorso della necessità di una cura farmacologica ancor prima dell'arrivo della psichiatra, praticamente dopo avermi chiesto se avevo mai preso farmaci e avergli detto che al massimo ho fatto uso di due scatole di xanax in 14 anni mi ha subito detto che non era questo il farmaco adatto.. e solo poi in presenza della psichiatra è uscito fuori che era proprio una cura con abilify quello a cui pensava.

A me son cascate le braccia : ( ho subito mostrato la mia riluttanza a prendere farmaci di questo tipo.. nella mia testa avevo che magari ci si arrivava per gradi, prima due chiacchere per vedere come reagivo a quelli che potevano essere strumenti mentali da loro forniti, e poi al limite farmaci, ma la psicoterapeuta ha tipo scosso la testa è detto una cosa del tipo.. "Prima ci vuole un po di vita"

AAhhhh che nervi comunque.. la fiducia sta a zero, per ora ho nella mia testa che non c'ha voglia di lavorare, son qui per la prima volta, ti dico che voglio provare a lavorare su me stessa.. e tu per lavorare mi vuoi già mezza drogatella? A prima seduta? Non possiamo vedere se alla vita ci posso arrivare con la psicoterapia? Bah

Tutti questi pensieri però mi son rimasti nella testa, ho solo detto che sui farmaci avevo qualche remora, che mi sarei informata e poi avrei deciso, appuntamento quindi tra 15 giorni.. mi aveva comunque fatto capire che coi farmaci il processo di guarigione si sarebbe accorciato, e alla fine mentre ero già in piedi per andar via mi ha detto che anche se dovessi decidere di non prendere i farmaci di tornare lo stesso .."che tanto hai aspettato 15 anni per muoverti, quindi tempo più tempo meno.."
E Lì mi è partito in automatico di rispondere : Ma che fa sfotte?
Anche se.. ha senso sta sparata che ha fatto? Si.
Doveva a prima seduta darmi della fancazzista? Credo di no..

Comunque mi piacerebbe moltissimo condividere di più, per me il punto di vista altrui è oro.. grazie ad esempio anche a Dotrue per la sua opinione .. ma ho grosse difficoltà ad esprimermi è vergogna totale per il mio analfabestismo, quindi spesso faccio partire la lagna ma poi mi fermo lì, mi piacerebbe aprire un topic a parte ma non sarei in grado di portarlo avanti, quindi vabè per il momento mi fermo qui.. e sono anche andata pesantemente off-topic, perdonate!

Alla fine comunque al momento al 99% non penso che lo prenderò, voglio prima avere le idee più chiare.
Vecchio 04-02-2017, 15:10   #254
Esperto
L'avatar di dotrue
 

predefinito Re: Aripiprazolo (Abilfy)

Vabbè, è offtopic ma voglio precisare meglio il mio intervento di prima.
Come detto, prima si deve partire da una diagnosi. Xchè anche gli psichiatri sono medici e per cui prima si fa un'ipotesi di malattia, poi si decide la cura adatta che deve cmq seguire delle linee guida internazionali e scientificamente riconosciute.
Se si parte dal presupposto che tu abbia un disturbo dello spettro ansioso o depressivo, per quanto grave sia, la cura proposta nn ha senso: prima si parte con altre classi di farmaci e successivamente se ne possono provare altre tra cui gli antipsicotici di cui l'abilify fa parte, in aggiunta o da solo. Partire direttamente con quel farmaco mi sembra come utilizzare un martello per cercare di aprire una bottiglia: userò prima qualcosa di più semplice e logico come un cavatappi, e solo nel caso di risultati negativi opterò per la soluzione drastica che però può fare anche danni.
Se invece in te sono stati individuati aspetti psicotici allora il discorso cambia totalmente e partire con quel farmaco è coerente con l'ipotesi di partenza.
Insomma, devi semplicemente chiarire con loro la tua diagnosi e, nel caso ti dicano genericamente che hai un disturbo d'ansia associato ad un disturbo depressivo, il xchè abbiano intenzione di partire con l'abilify senza prima aver saggiato soluzioni più logiche
Ringraziamenti da
nonsaprei (05-02-2017)
Vecchio 04-02-2017, 15:23   #255
Esperto
L'avatar di dotrue
 

predefinito Re: Aripiprazolo (Abilfy)

Quote:
Originariamente inviata da Superpippo Visualizza il messaggio
Ti faccio il mo caso: io assumo 200 mg di Quietapina, che può arrivare a un massimo di 800 mg. Non posso dire di essere imbottito di Quietapina!
Il paragone nn regge. Tu hai detto che sei bipolare, quindi la quetiapina è indicata per prevenire le fasi maniacali. A qualcuno ne basta 200, a un altro 400, dipende...ma se cominci a dare antipsicotici come prima opzione ad una persona che, per esempio, soffre di fobia sociale semplice con scarse ripercussione nella sua quotidianità allora si che è corretto parlare di "bomba"
Ringraziamenti da
Noriko (04-02-2017)
Vecchio 04-02-2017, 16:01   #256
Esperto
L'avatar di M.me Adelaide
 

predefinito Re: Aripiprazolo (Abilfy)

Se non vuoi prendere farmaci e hai dei dubbi sii ferma sulla tua posizione. Il tuo ragionamento mi pare sensato: prima ne parliamo, magari proviamo altre vie. Non ti possono certo obbligare e sta a loro aiutarti anche senza farmaci.
Io mi sono sempre rifiutata eppure continuano a seguirmi e a farmi terapia. Quindi non vedo perché con te debba essere diverso. Esponi i tuoi dubbi perché è tuo diritto farlo.
Ringraziamenti da
nonsaprei (05-02-2017)
Vecchio 07-04-2017, 16:14   #257
Banned
 

predefinito Re: Aripiprazolo (Abilfy)

Una domanda, l'abilify dopo quando tempo fa effetto? Potrebbe aiutarmi a superare la paura delle visite mediche?
Son tutt'ora convinta che non è il farmaco adatto a quello che pensavo doveva essere il mio percorso ma purtroppo non mi è stata data alternativa e attualmente pur di fare le visite mediche mi berrei pure veleno per topi. L'abilify potrebbe aiutarmi in questo senso? Entro quanto tempo farebbe effetto?
Ovviamente a visite mediche fatte lo smetterei subito.
Vecchio 20-04-2017, 17:13   #258
Principiante
 

predefinito Re: Aripiprazolo (Abilfy)

Io lo sto prendendo a 5 mg ora fino a Giugno che lo toglierò.
Mai dato effetti collaterali e ho preso anche 10 mg, più che altro non mi è servito a niente...
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata




Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 15:54.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2017, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2