FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Fobia Sociale > SocioFobia Forum Generale
Rispondi
 
Vecchio 08-01-2017, 01:15   #21
Esperto
L'avatar di Strange Man
 

predefinito Re: Cosa dire al dottore

Quote:
Originariamente inviata da Noriko Visualizza il messaggio
Comunque se hai tutti questi dubbi, il consiglio di Diana di andare da uno psicologo privato lo prenderei seriamente in considerazione.
Lo preferirei anche io, però non posso proprio permettermelo, io personalmente non ho soldi, poi in questo periodo la famiglia ha avuto uscite economiche molto importanti, e non potrei mai chiedergli una cosa simile, perché molto probabilmente accetterebbero, ma andrebbero in difficoltà, e non potrei sopportare quel senso di colpa.
Vecchio 08-01-2017, 01:19   #22
Esperto
L'avatar di Strange Man
 

predefinito Re: Cosa dire al dottore

Quote:
Originariamente inviata da Sociopat1Ka Visualizza il messaggio
No non ho prenotato una visita alla ASL via internet ma una visita da una psichiatra, trovata tra i vari disponibili on line, tramite un sito che da la possibilità di prenotare on line ( se può interessarti il link chiedi pure ) mi hanno contattato loro telefonicamente dopo la prenotazione pur se io avevo già confermato on line, è stato comodissimo, due giorni dopo sono andata all'appuntamento ho preferito fare così per attendere tempi meno lunghi e perché effettivamente rompe anche a me il dover spiegare i cavoli miei a qualcuno che non immagina neppure di cosa si tratti. ..se fossi passata dal medico curante avrei detto che mi occorreva un'impegnativa per una visita alla ASL per disturbi d'ansia senza precisare troppo.
Quindi una psichiatra privata, dico bene?
Beh, in questo caso non potrei andarci, perché non posso permettermi il privato.
Ma online costa di meno oppure sono sempre lì più o meno i costi?
Vecchio 08-01-2017, 14:39   #23
Intermedio
L'avatar di Sociopat1Ka
 

predefinito Re: Cosa dire al dottore

Quote:
Originariamente inviata da Strange Man Visualizza il messaggio
Quindi una psichiatra privata, dico bene?
Beh, in questo caso non potrei andarci, perché non posso permettermi il privato.
Ma online costa di meno oppure sono sempre lì più o meno i costi?
Si privata, perché così si fa prima e perché se sono preparati ci tengono che torni quindi hai in parte una qualche garanzia di professionalità io credo, poi magari sbaglio, di fatto a me mi ha tenuto più del previsto ho pagato il giusto ( pure meno di quanto mi aspettavo, ma mi è andata bene direi) On line cmq per prenotare non si paga nulla di più. Paghi quanto previsto dopo, solo a visita avvenuta. Mando il link di questo sito per prestazioni mediche professionali da prenotare on line http://idoctors.it , nel caso a qualcuno possa servire, io l'ho trovato utilissimo.

Se non puoi permetterti il privato vai del medico curante a farti fare la ricett X la visita alla ASL, oppure a un csm di zona puoi anche fare così, su internet trovi i csm disponibili a cui rivolgerti penso che passi meno tempo e anche lì non si paga, magari il giorno stesso ti visitano o al massimo prendono un appuntamento X andare prima possibile.
Vecchio 08-01-2017, 15:07   #24
Esperto
L'avatar di Superpippo
 

predefinito Re: Cosa dire al dottore

Quote:
Originariamente inviata da Strange Man Visualizza il messaggio
Sì alla fine credo proprio che farò così, se dovesse domandare inventerò qualcosa di leggero, l'obiettivo in fondo è andare dallo psicologo.

Sì è vero che potrebbe bastare, ma poi mi faccio la paranoia: "E se mi domanda perché?"
Per questo cerco la risposta pronta, infatti credo che gli dirò qualcosa del genere, umore basso, stanchezza cronica o giù di lì.

Adesso però mi viene un'altra paranoia, il medico sull'impegnativa scrive solo della visita? O scrive anche il motivo che gli dico io? Perché se fosse il secondo caso, poi magari lo psicologo legge di qualcosa di leggero e si incazza vedendo tutto il casino che in realtà dovrei raccontargli
Il medico di base non si mette a fare tutte queste storie e sulla prescrizione scrive con formula generica "visita psichiatrica" e nulla più. Il medico di base evita di entrare nel merito di quello che fanno gli specialisti. Deve solo capire da quale specialista mandare il paziente.
Al tuo posto , eviterei di preparare i discorsi da fare, perché questo è un fenomeno ansioso. Quando gli hai detto che hai da tempo l'umore basso, basta; non c'è bisogno di particolari spiegazioni. Anche perché avrà già un centinaio di pazienti con gli stessi sintomi.
Vecchio 08-01-2017, 15:10   #25
Intermedio
L'avatar di Sociopat1Ka
 

predefinito Re: Cosa dire al dottore

Quote:
Originariamente inviata da dotrue Visualizza il messaggio
Nn vorrei dire una sciocchezza, ma credo che nei csm l'accesso sia diretto senza passare per il medico di base...almeno dalle mie parti...
Vai in segreteria e chiedi
Infatti è diretto, se si va al csm non serve neppure passare dal medico di base.
Vecchio 08-01-2017, 16:05   #26
Esperto
L'avatar di Superpippo
 

predefinito Re: Cosa dire al dottore

Quote:
Originariamente inviata da Sociopat1Ka Visualizza il messaggio
Infatti è diretto, se si va al csm non serve neppure passare dal medico di base.
Si, è capitato anche a me. Non mi hanno rimandato indietro dal CPS.

Comunque, se uno va dal proprio medico, è sempre meglio. Non ti mangia ed è un alleato importante.

Io , quando non sto bene, non vado dallo psichiatra, ma dal mio medico di base, che è accessibile in giornata e risolve le crisi non gravi, che sono quelle mi vengono di solito. Poi, a intervalli prefissati di tre mesi, vado dallo psichiatra.
Vecchio 09-01-2017, 00:03   #27
Esperto
L'avatar di Strange Man
 

predefinito Re: Cosa dire al dottore

Scusatemi se non rispondo singolarmente perché altrimenti uscirebbero troppi quote.
In ogni caso, io non posso che ringraziarvi per tutte le informazioni che cercate di darmi.
Dalle mie parti purtroppo per accedere al csm c'è bisogno per forza dell'impegnativa, mio zio quando ci va, periodicamente, se la deve fare (cioè la fa mio padre per lui, dato che è incapace di intendere e di volere).
Il medico probabilmente non mi farà domande, è vero, ma come già detto, è un'ansia che non riesco a togliermi, e c'è da considerare che non ci sono mai andato praticamente dal medico, il che non mi aiuta.
Prepararmi il discorso è un fenomeno ansioso, certo, però è proprio perché sono ansioso che ci vado, l'ansia sociale non la so gestire.
Io dal medico ci andrei solo per ottenere l'impegnativa, poi chiaramente dallo specialista non mi inventerei discorsi già fatti.
Vecchio 09-01-2017, 04:53   #28
Avanzato
L'avatar di Jacksparrow
 

predefinito

Telefona alla ASL e chiedi se serve l'impegnativa per un colloquio dal psicologo. A volte si può anche andare direttamente su appuntamento, altrimenti il medico di base ti spiega come fare. Sono cose delicate e immagino la difficoltà di parlarne con un medico o peggio con i genitori o amici.
Ringraziamenti da
Strange Man (11-01-2017)
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a Cosa dire al dottore
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Cosa vi farebbe dire ' lui è vergine '? brio93 SocioFobia Forum Generale 712 03-04-2016 16:10
cosa voleva dire? sato SocioFobia Forum Generale 19 29-12-2014 08:42
posso dire una cosa? dolcemary88 Off Topic Generale 79 22-10-2013 22:50
Non sapere mai cosa dire...? Giacomo79 Amore e Amicizia 15 02-04-2010 21:46
Non so piú cosa dire!!!!!!!! cancellato2822 Amore e Amicizia 3 22-06-2008 18:10



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 16:01.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2017, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2