FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Fobia Sociale > SocioFobia Forum Generale
Rispondi
 
Vecchio 12-09-2011, 03:54   #1
Esperto
 

predefinito Misandria

Ne vogliamo parlare?

http://it.wikipedia.org/wiki/Misandria

http://it.wikipedia.org/w/index.php?...oldid=42325397

Io più che di fobia sociale ritengo che il mio "problema" (da un certo punto di vista non lo ritengo tale) sia un estrema misandria. Difatti verso le femmine non ho particolare problema di comunicazione (come ho già detto altrove, sono loro ad evitarmi), ma per quanto riguarda i maschi non ne sopporto nemmeno la vista e non provo alcun interesse a rapportarmi; per questo dico che non lo vedo come un problema, perchè non è una cosa di cui sento il bisogno e la mancanza; tuttavia è un problema indirettamente, perchè "chi non è valido per il re non lo è neanche per la regina" come si suol dire, difatti credo proprio che le donne nel giudicare un maschio guardino molto come si rapporta con gli altri maschi. Ma è una cosa troppo forte, io non ci riesco proprio a cercare o sopportare un amicizia maschile. E tanto più che passa il tempo, tanto più aumenta questa cosa; che è iniziata grossomodo verso i 14 anni per aumentare sempre di più (prima era un pò l'opposto, amici maschi ne avevo e rifiutavo l'amicizia femminile che identificavo come sinonimo di omosessualità). E inversamente proporzionale cresce invece il desiderio verso le femmine, anche non necessariamente sessuale eh! Più che desiderio lo definirei dipendenza. Ginofilia credo possa essere la parola giusta, fino al desiderio di una società matriarcale dove i maschi siano schiavi delle donne, cosa alla quale mi sottoporrei di buon grado, come le api che si dedicano alla loro regina. Ovviamente questa è una cosa che repelle le donne, lo sappiamo tutti, che desiderano loro invece essere dominate.
Vecchio 12-09-2011, 08:49   #2
Esperto
L'avatar di Fallitoperenne
 

predefinito Re: Misandria

io sto iniziando a strafregarmene,quando capita che qualcuno si comporta male apposta io divento aggressivo e trovo un qualche pretesto per fargli abbassare la cresta.
non troverò amici in questo modo,ma mi sento molto più libero.
Vecchio 12-09-2011, 09:11   #3
Esperto
L'avatar di Qwerty
 

predefinito Re: Misandria

Quote:
Originariamente inviata da Andrea_ve Visualizza il messaggio
Ovviamente questa è una cosa che repelle le donne, lo sappiamo tutti, che desiderano loro invece essere dominate.
le persone che desiderano essere dominate esistono in entrambi sessi, non si puo' dire che tutte le donne desiderano essere dominate, io non mi ci ritrovo per niente,anzi se dovessi scegliere tra due estremi preferirei essere dominante,ma la cosa migliore sarebbe la parita'...
Vecchio 12-09-2011, 11:14   #4
Principiante
L'avatar di Hysteria
 

predefinito Re: Misandria

Io ho la situazione opposta, credo di essere misogina

Per quanto riguarda la dominazione sulle donne invece non mi trovo d'accordo nemmeno io, a me di solito piace essere l'elemento dominante, per avere il pieno controllo della situazione. Se noto che l'uomo cerca di prevalere su di me fuggo a gambe levate (ma di solito fuggo comunque,trovo sempre un pretesto)
Vecchio 12-09-2011, 11:16   #5
Esperto
L'avatar di very90
 

predefinito Re: Misandria

Ma la causa di questa misandria?
Gli uomini non sono tutti uguali, non ha alcun senso odiare a priori un genere sessuale. Poi ci sono anche uomini ai quali piace essere dominati eh, questa non è prerogativa femminile.
Vecchio 12-09-2011, 11:22   #6
Esperto
L'avatar di CodaDiLupo
 

predefinito Re: Misandria

Può essere che la causa è qualche evento che ti è successo e che hanno visto come protagonisti dei maschi? Che so... un pestaggio, ad esempio...
Vecchio 12-09-2011, 11:58   #7
Banned
 

predefinito Re: Misandria

si, ti capisco al 100%, le belle donne hanno un alchimia superiore, la componente femminile è presente anche negli uomini e chi la rinnega è solo un ipocrita moralista primitivo, e una volta per tutte chiariamo il concetto : ESSERE EFFEMMINATI NON VUOL DIRE ESSERE GAY, è l'opposto secondo me, io sono cosi' attaccato alla "figura" della bella donna, che un po' sono diventato donna anchio, è come chi ama la politica diventa un po' politico, chi ama lo sport diventa sportivo, e chi ama (che poi amore odio spesso hanno un comune denominatore) veramente le donne: diventa un po' donna. non c'è niente di male
Vecchio 12-09-2011, 12:00   #8
Banned
 

predefinito Re: Misandria

nel mio caso ora come ora l'amore non è corrisposto, ma questo non tocca cio' che posso credere delle donne
Vecchio 12-09-2011, 12:07   #9
Esperto
L'avatar di Kitsune
 

predefinito Re: Misandria

Sei stato o sei vittima di bullismo e mobbing?
Vivi le relazioni con persone dello stesso sesso in modo competitivo?
Vecchio 12-09-2011, 12:32   #10
Banned
 

predefinito Re: Misandria

Io mi trovo meglio con i maschi di solito...sono più simili a me. Le femmine perdono troppo tempo dietro a trucchi, vestiti, shopping e tendono ad essere troppo superficiali. Il discorso cambia quando si va oltre l'amicizia...tendo a vedere i maschi come persone che vogliono dominare e che sono fissate col sesso. Ovviamente ci sono le eccezioni.. di solito non penso belle cose sul genere maschile comunque (ma ad essere sincera forse odio le donne ancora di più anche se per altri motivi).
Vecchio 12-09-2011, 12:50   #11
Esperto
L'avatar di JohnReds
 

predefinito Re: Misandria

E' il classico discorso "a parole le donne vogliono il bravo ragazzo ma poi si fidanzano col figobullo". Generalizzazione vecchia e strasentita su questo sito, ma con un fondo di verità.

Io penso che in realtà l'uomo gentile, come lo vorrebbero le donne, si ottiene esaltando al massimo le sue caratteristiche maschili.
L'uomo non è solo brutalità e aggressività, è anche ordine, regole ferree, onore. Per questa via (che ad un uomo può essere insegnato solo da un altro uomo, e MAI da una donna), si avrà il maschio rispettoso.
Addomesticandolo con parole dolci ed empatia si crea solo uno debosciato.

Purtroppo nella nostra società le virtù maschili che ho citato sono sempre schernite e dileggiate e l'unico principio morale accettato è un generico "volemose bene, peaceandlove, vicini vicini (cit.)" che non mi appartiene e non CI apparterrà mai!

Vecchio 12-09-2011, 13:49   #12
Esperto
L'avatar di Who_by_fire
 

predefinito Re: Misandria

Quote:
Originariamente inviata da JohnReds Visualizza il messaggio
L'uomo non è solo brutalità e aggressività, è anche ordine, regole ferree, onore. Per questa via (che ad un uomo può essere insegnato solo da un altro uomo, e MAI da una donna), si avrà il maschio rispettoso.
Addomesticandolo con parole dolci ed empatia si crea solo uno debosciato.
Che discorso di destra! Non me l'aspettavo da te, Johnnie! (scherzo)



Quote:
Vecchio 12-09-2011, 14:14   #13
Esperto
L'avatar di Who_by_fire
 

predefinito Re: Misandria

Quote:
Originariamente inviata da Viridian Visualizza il messaggio
Spesso e volentieri i maschietti (rigorosamente in gruppo, eh!) prendono di mira coloro che ne sono estranei per rafforzare il loro senso d'appartenenza all'associazione.. e per attirare l'attenzione di qualche ragazza lì vicino.
Beeeeeeeeeeeep - misandria alert!


Vecchio 12-09-2011, 16:53   #14
Esperto
 

predefinito Re: Misandria

Quote:
Originariamente inviata da very90 Visualizza il messaggio
Ma la causa di questa misandria?
Gli uomini non sono tutti uguali, non ha alcun senso odiare a priori un genere sessuale. Poi ci sono anche uomini ai quali piace essere dominati eh, questa non è prerogativa femminile.
Non ha senso. Difatti non è mica qualcosa di razionale e ponderato.
Sarebbe come dire ad un agorafobico "guarda che gli spazi aperti non ti mangiano mica".
Tra l'altro non credo sia odio in senso stretto. Al massimo una diffidenza, un disagio, un'insofferenza per gran parte della categoria.
Vecchio 12-09-2011, 17:00   #15
Esperto
L'avatar di very90
 

predefinito Re: Misandria

Quote:
Originariamente inviata da chomsky Visualizza il messaggio
Non ha senso. Difatti non è mica qualcosa di razionale e ponderato.
Sarebbe come dire ad un agorafobico "guarda che gli spazi aperti non ti mangiano mica".
Tra l'altro non credo sia odio in senso stretto. Al massimo una diffidenza, un disagio, un'insofferenza per gran parte della categoria.
...Qualunque cosa sia, deriverà da qualcosa di fondo, che sia un episodio o frutto di qualche riflessione sbagliata o altro ancora, che probabilmente l'autore del topic saprà. Sarebbe migliore cercare di correggere per quanto possibile certi sentimenti che a lungo andare potrebbero risultare deleteri per se stessi e gli altri e causa di ulteriori problemi, anzichè basarsi sull'irrazionalità, a mio parere.
Vecchio 12-09-2011, 17:32   #16
Esperto
 

predefinito Re: Misandria

Mah, a volte è come dici tu, a volte è semplicemente questione di carattere.
"Correggersi" sarebbe ottima cosa ovviamente, però boh. Suona un po' fiabesco.
Più che correggerla (estirparla la vedo dura) io mi impegnerei a tenerla sotto controllo.
Vecchio 12-09-2011, 22:51   #17
Banned
 

predefinito Re: Misandria

Quote:
Originariamente inviata da Kitsune Visualizza il messaggio
Sei stato o sei vittima di bullismo e mobbing?
Vivi le relazioni con persone dello stesso sesso in modo competitivo?
si applica un pò a tutti...
Vecchio 13-09-2011, 02:18   #18
Esperto
 

predefinito Re: Misandria

Quote:
Originariamente inviata da Hysteria Visualizza il messaggio
Io ho la situazione opposta, credo di essere misogina
Non credo si possa definire opposta se sei una donna, è la situazione analoga, verso il proprio genere.
Vecchio 13-09-2011, 02:21   #19
Esperto
 

predefinito Re: Misandria

Quote:
Originariamente inviata da Kitsune Visualizza il messaggio
Sei stato o sei vittima di bullismo e mobbing?
Ovviamente.

Quote:
Vivi le relazioni con persone dello stesso sesso in modo competitivo?
No, non mi azzardo nemmeno a considerare e a far intuire una competizione.
Vecchio 13-09-2011, 02:23   #20
Esperto
 

predefinito Re: Misandria

Quote:
Originariamente inviata da chomsky Visualizza il messaggio
Non ha senso. Difatti non è mica qualcosa di razionale e ponderato.
Sarebbe come dire ad un agorafobico "guarda che gli spazi aperti non ti mangiano mica".
Tra l'altro non credo sia odio in senso stretto. Al massimo una diffidenza, un disagio, un'insofferenza per gran parte della categoria.
Giusto, è come credo anche io.
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata




Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 14:07.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2015, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2