FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Fobia Sociale > Medicine
Rispondi
 
Vecchio 20-03-2015, 20:37   #1
Banned
 

predefinito neurolettici.

che esperienze avete avuto con essi?io sto prendendo (con un periodo in cui ero riuscita a smettere, x 3 mesi) il talofen da 2 anni......mi sto sentendo preoccupata da delle cose che ho letto e da una persona che ho conosciuto che ne ha fatto uso x anni. opinions?
Vecchio 20-03-2015, 20:42   #2
Esperto
L'avatar di berserk
 

predefinito Re: neurolettici.

Dipende dai neurolettici,io in genere mi sono trovato bene,cmq sono meno subdoli(se atipici) ,a mio parere,degli SSRI.
Vecchio 20-03-2015, 21:06   #3
Banned
 

predefinito Re: neurolettici.

se ci dicessi le tue preoccupazioni sul sentito e su quanto letto?
Vecchio 20-03-2015, 21:26   #4
Banned
 

predefinito Re: neurolettici.

Quote:
Originariamente inviata da pesco Visualizza il messaggio
se ci dicessi le tue preoccupazioni sul sentito e su quanto letto?
http://scienzamarcia.altervista.org/psicof4.htm

1)volevo sapere che esperienze hanno avuto le persone sul forum che l'hanno presi, con questi effetti collaterali (una ragazza che conosco ha avuto la diki come si chiama, + problemi di memoria pesanti)
2)quando io avevo smesso x 3 mesi, quei 3 mesi dormivo pochissimo...mi addormentavo facevo sogni assurdi vividissimi tutta la notte poi mi svegliavo dopo 4, ore e mezza 5 anche meno...arrivavo a fine giornata distrutta, ma la chiarezza mentale che avevo appena sveglia nn ce l'ho sotto farmaco...mi sento appesantita rincoglionita per almeno un paio d'ore, ogni mattina... anche la mia memoria rispetto ad anni fa mi sembra peggiorata gli eventi passai mi sembrano molto + vaghi e lontani...ma quello che mi preoccupa di più sono i tic (questa persona li ha) o di poterci rimanere rincoglionita in maniera permanente sto prendendo 20 gocce di talofen + un farmaco che si chiama lamictal...in settimana vedo lo psichiatra...
Vecchio 20-03-2015, 22:29   #5
Banned
 

predefinito Re: neurolettici.

perchè questi siti non pubblicano studi che dicono che il trattamento precoce con antipsicotici di un esordio psicotico è fondamentale non solo per la cura ma anche per la guarigione di un soggetto altrimenti destinato ad una cronicizzazione del disturbo?
Riporta invece gli effetti collaterali a 'mo di bugiardino senza specificare la reversibilità di molti effetti collaterali.


Mi trovo comunque nella scomoda posizione di medico affetto da psicosi.
I farmaci non sono il male, il male è spesso l'uso che se ne fa.
Ringraziamenti da
Alessandra (20-03-2015), rosadiserra (22-03-2015)
Vecchio 20-03-2015, 22:32   #6
Esperto
L'avatar di berserk
 

predefinito Re: neurolettici.

Quote:
Originariamente inviata da pesco Visualizza il messaggio
perchè questi siti non pubblicano studi che dicono che il trattamento precoce con antipsicotici di un esordio psicotico è fondamentale non solo per la cura ma anche per la guarigione di un soggetto altrimenti destinato ad una cronicizzazione del disturbo?
Riporta invece gli effetti collaterali a 'mo di bugiardino senza specificare la reversibilità di molti effetti collaterali.


Mi trovo comunque nella scomoda posizione di medico affetto da psicosi.
I farmaci non sono il male, il male è spesso l'uso che se ne fa.
Quotone contro tutte le demonizzazioni
Vecchio 21-03-2015, 07:33   #7
Avanzato
L'avatar di Pulcina
 

predefinito Re: neurolettici.

Mi sono trovata malissimo.
Aumento di peso, rallentamento mentale e motorio, estrema sonnolenza e impulsività incontrollabile più peggioramento dei sintomi.
Vecchio 21-03-2015, 15:05   #8
Esperto
L'avatar di dotrue
 

predefinito Re: neurolettici.

Quote:
Originariamente inviata da berserk Visualizza il messaggio
Dipende dai neurolettici,io in genere mi sono trovato bene,cmq sono meno subdoli(se atipici) ,a mio parere,degli SSRI.
Cosa intendi per subdoli?

Quote:
Originariamente inviata da AshtrayGirl Visualizza il messaggio
http://scienzamarcia.altervista.org/psicof4.htm

1)volevo sapere che esperienze hanno avuto le persone sul forum che l'hanno presi, con questi effetti collaterali (una ragazza che conosco ha avuto la diki come si chiama, + problemi di memoria pesanti)
2)quando io avevo smesso x 3 mesi, quei 3 mesi dormivo pochissimo...mi addormentavo facevo sogni assurdi vividissimi tutta la notte poi mi svegliavo dopo 4, ore e mezza 5 anche meno...arrivavo a fine giornata distrutta, ma la chiarezza mentale che avevo appena sveglia nn ce l'ho sotto farmaco...mi sento appesantita rincoglionita per almeno un paio d'ore, ogni mattina... anche la mia memoria rispetto ad anni fa mi sembra peggiorata gli eventi passai mi sembrano molto + vaghi e lontani...ma quello che mi preoccupa di più sono i tic (questa persona li ha) o di poterci rimanere rincoglionita in maniera permanente sto prendendo 20 gocce di talofen + un farmaco che si chiama lamictal...in settimana vedo lo psichiatra...
Lascia perdere quel link, anche se dice cose vere parte dal chiaro intento di demonizzarli in partenza. Probabilmente sul web troverai siti simili riferiti a benzodiazepine, alcol, sigarette, ssri o al contrario alla marijuana che farebbe meno male del tabacco o allucinogeni che non hanno alcun effetto collaterale ma solo tanto divertimento ecc...Quando ci si vuole informare su una cosa ho imparato che bisognerebbe leggere entrambe le "fazioni", altrimenti si rischia di non avere l'idea completa della questione ma di affidarsi ciecamente a chi ti sta fornendo la notizia per come vuole spacciartela lui. Questo per ricollegarmi a quanto detto da "pesco", più o meno.
Per quanto riguarda te, quelli sono effetti abbastanza standard degli antipsicotici in genere, sono tranquillanti maggiori per cui gli effetti di stanchezza, poca lucidità mentale e quindi scarsa memoria e tutto il resto sono inevitabili direi. Ma il punto non è questo, ma capire se questi effetti sono più tollerabili della malattia di base che dovrebbero controllare. Per quanto riguarda il fatto di rimanerci rincoglionita: chi ti dice che non prendendoli non ci rimani veramente "rincoglionita" perchè la tua psicosi (è un esempio) peggiora? E magari l'avanzamento della malattia è stata più veloce del manifestarsi dei POSSIBILI effetti a lungo termine degli antipsicotici? La butto lì, cerco solo di farti vedere l'altra faccia della medaglia.
Bisogna poi vedere come hai dismesso il talofen e da quanto tempo lo prendevi prima per valutare gli effetti sul sonno.

Quote:
Originariamente inviata da pesco Visualizza il messaggio
Mi trovo comunque nella scomoda posizione di medico affetto da psicosi.
I farmaci non sono il male, il male è spesso l'uso che se ne fa.
Non solo, vorrei aggiungere che imho i farmaci sono il bene. Nessuno è obbligato a curarsi tranne che non sia socialmente pericoloso, per cui se pensa che tenersi una malattia e tutti i suoi sintomi sia meglio che assumere "roba chimica" può farlo a suo rischio e pericolo.
Vecchio 21-03-2015, 21:16   #9
Esperto
L'avatar di Noriko
 

predefinito Re: neurolettici.

Gli antipsicotici sono farmaci "importanti" che hanno effetti collaterali non da poco.

Ma se l'alternativa è stare molto male o essere in pericolo di vita, li assumerei senza pensarci troppo.

Ci sono persone che li prendono a dose molto alte perché prescritte, in questo caso sarebbe opportuno un aiuto e un sostegno per sopportare gli effetti collaterali e non fare sentire sola la persona che li assume .
Vecchio 23-03-2015, 00:33   #10
Banned
 

predefinito Re: neurolettici.

Quando ho iniziato a prendere il talofen ero ricoverata, non riuscivo a dormire e avevo sbalzi d'umore terribili, piangevo in continuazione Il talofen e i farmaci in quel momento mi hanno aiutato e credo siano stati ''inevitabili'' ma credo di essere migliorata (e di star migliorando lentamente tutt'ora) a causa di cambiamenti nella mia vita...idealmente vorrei vivere senza farmaci, cmq sono preoccupata appunto dal manifestarsi di certi effetti collaterali/e o di continuare ad essere intontita/con la memoria peggiorata dopo aver smesso il farmaco...
lo so che su internet si demonizza di tutto e che non tutti i possibili effetti collaterali si manifestano, cmq ero interessata a sapere più che altro l'esperienza personale di chi ha fatto uso di questo genere di farmaci, se avete avuto degli effetti collaterali, se vi sono durati dopo che avevate smesso il farmaco etc...
Ma poi io il talofen lo uso più che altro per dormire (lo prendo solo di sera) di giorno no...non ci sono altri farmaci? e i neurolettici sono il ''tipo'' di farmaco più pesante?
Vecchio 23-03-2015, 11:30   #11
Esperto
L'avatar di shady74
 

predefinito Re: neurolettici.

Quote:
Originariamente inviata da berserk Visualizza il messaggio
Dipende dai neurolettici,io in genere mi sono trovato bene,cmq sono meno subdoli(se atipici) ,a mio parere,degli SSRI.
In che senso meno subdoli?
In quanto io assumo SSRI.
Vecchio 23-03-2015, 11:47   #12
Esperto
L'avatar di berserk
 

predefinito Re: neurolettici.

Quote:
Originariamente inviata da shady74 Visualizza il messaggio
In che senso meno subdoli?
In quanto io assumo SSRI.
Premetto che li uso pure io e il mio parere non ha pretese scientifiche: per me i neurolettici danno eventuali effetti collaterali in maniera immediata laddove gli SSRI richiedono più tempo per valutarli(se ci sono): per fare un esempio,è come bere whiskey e vino: il primo ti piglia subito e non ne fai abuso,il vino ci mette più tempo per salire e magari ne bevi oltremodo e non capisci più nulla,ma solo dopo ore.

Una cosa di buonsenso: i farmaci si prendono comunque al di là delle chaicchiere(di chi non sta poi tanto male per sua fortuna) quando non sai a quale santo rivolgerti: se hai un dolore fortissimo mica pensi che l'antidolorifico possa farti male lo stomaco.
Vecchio 23-03-2015, 12:10   #13
Esperto
L'avatar di dotrue
 

predefinito Re: neurolettici.

Quote:
Originariamente inviata da berserk Visualizza il messaggio
Premetto che li uso pure io e il mio parere non ha pretese scientifiche: per me i neurolettici danno eventuali effetti collaterali in maniera immediata laddove gli SSRI richiedono più tempo per valutarli(se ci sono): per fare un esempio,è come bere whiskey e vino: il primo ti piglia subito e non ne fai abuso,il vino ci mette più tempo per salire e magari ne bevi oltremodo e non capisci più nulla,ma solo dopo ore.
Scusa ma non sono d'accordo. Gli effetti collaterali possono manifestarsi subito sia per gli ssri che per i neurolettici. Diciamo che per questi ultimi magari li senti di più perchè ne hanno di più, ma sono usati per trattare patologie più gravi. Whisky e vino contengono entrambi alcool, il primo lo senti prima xchè ne contiene di più. Prova a prendere da subito 300 mg di venlafaxina e una settimana dopo 50mg di seroquel e mi dici poi chi ti ha dato più effetti collaterali (che poi sono individuali sia per tipo che intensità)

Quote:
Originariamente inviata da berserk Visualizza il messaggio
Una cosa di buonsenso: i farmaci si prendono comunque al di là delle chaicchiere(di chi non sta poi tanto male per sua fortuna) quando non sai a quale santo rivolgerti: se hai un dolore fortissimo mica pensi che l'antidolorifico possa farti male lo stomaco.
QUOTONE
Ringraziamenti da
berserk (23-03-2015)
Vecchio 23-03-2015, 12:15   #14
Esperto
L'avatar di berserk
 

predefinito Re: neurolettici.

@Dotrue Si parlava,se ricordo bene,di esperienze personali: queste sono le mie e non hanno pretese totalizzanti
Vecchio 23-03-2015, 12:25   #15
Esperto
L'avatar di dotrue
 

predefinito Re: neurolettici.

Quote:
Originariamente inviata da berserk Visualizza il messaggio
@Dotrue Si parlava,se ricordo bene,di esperienze personali: queste sono le mie e non hanno pretese totalizzanti
Ok, pensavo parlassi in generale...
Vecchio 23-03-2015, 19:44   #16
Esperto
L'avatar di Noriko
 

predefinito Re: neurolettici.

Quote:
Originariamente inviata da AshtrayGirl Visualizza il messaggio
i neurolettici sono il ''tipo'' di farmaco più pesante?
Secondo la mia esperienza dipende dal neurolettico e dalle dosi ce ne sono alcuni molto pesanti soprattutto quelli di prima generazione.

Tra i farmaci che riesco difficilmente sopportare sono gli anticonvulsivi.

Per quanto riguarda i problemi di memoria, ho notato che succedono anche a me in modo notevole nell'ultimo periodo, ma non so se dipende dagli antipsicotici che li ho assunti per diversi anni in modo continuativo o che dipende da altro, visto che solo ultimamente si sono presentati così preponderanti.
Vecchio 23-03-2015, 21:49   #17
Esperto
L'avatar di Crystal
 

predefinito Re: neurolettici.

Quote:
Originariamente inviata da Noriko Visualizza il messaggio
Secondo la mia esperienza dipende dal neurolettico e dalle dosi ce ne sono alcuni molto pesanti soprattutto quelli di prima generazione.

Tra i farmaci che riesco difficilmente sopportare sono gli anticonvulsivi.

Per quanto riguarda i problemi di memoria, ho notato che succedono anche a me in modo notevole nell'ultimo periodo, ma non so se dipende dagli antipsicotici che li ho assunti per diversi anni in modo continuativo o che dipende da altro, visto che solo ultimamente si sono presentati così preponderanti.
Noriko scusa posso farti una domanda?
Cosa intendi con problemi di memoria?
Anche a me capitano ma come fai a dire che sono "problemi di memoria" e non semplici dimenticanze che capitano normalmente?
Noti differenze confrontandoti con prima dell'assunzione? sono dimenticanze gravi?
Vecchio 24-03-2015, 04:51   #18
Principiante
 

predefinito Re: neurolettici.

Io ne ho presi un po' per la depressione: serenase/seroquel/clozapina/abilify/zyprexa (a dosi minime).
Sulla fobia sociale, se devo dir la verità, non ho notato miglioramenti, con alcuni peggioravo anche. Ad esempio, l'abilify mi faceva tremare e sudare senza motivo .
Vecchio 24-03-2015, 10:12   #19
Esperto
L'avatar di Noriko
 

predefinito Re: neurolettici.

Quote:
Originariamente inviata da Crystal Visualizza il messaggio
Noriko scusa posso farti una domanda?
Cosa intendi con problemi di memoria?
Anche a me capitano ma come fai a dire che sono "problemi di memoria" e non semplici dimenticanze che capitano normalmente?
Noti differenze confrontandoti con prima dell'assunzione? sono dimenticanze gravi?
Mi sembra che ultimamente dimentico un po' troppo , non so forse sono i troppi pensieri che girano. Sinceramente non ti so dire se sono problemi di memoria o semplici dimenticanze.
Ho notato comunque che alcuni neurolettici tipici ad alte dosi, avevano l'effetto di farmi dimenticare le cose che penso in certi casi possa essere anche un effetto positivo... così almeno mi diceva lo psichiatra.
Vecchio 24-03-2015, 12:39   #20
Esperto
L'avatar di dotrue
 

predefinito Re: neurolettici.

Quote:
Originariamente inviata da Stokes Visualizza il messaggio
Io ne ho presi un po' per la depressione: serenase/seroquel/clozapina/abilify/zyprexa (a dosi minime).
Direi che hai preso di tutto a parte farmaci antidepressivi
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a neurolettici.
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
tremori e neurolettici kocis666 Tremori Forum 4 27-07-2010 20:07



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 15:59.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2017, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2