FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com
Sintomi e stimoli specifici

Come ogni fobia, la Fobia Sociale, in particolare nella forma specifica, viene per così dire “attivata” da alcuni stimoli esterni detti anche “inneschi”.
Nella fattispecie si tratta di situazioni sociali fortemente temute che producono nel soggetto ansia anticipatoria e sintomi psicofisici prima e durante l'esposizione.
Nel comportamento evitante queste situazioni costituiscono l'oggetto dell'evitamento.

Alcune delle principali situazioni temute (inneschi) da chi soffre di fobia sociale:

  • lavorare in pubblico
  • parlare in pubblico
  • mangiare o bere in pubblico
  • partecipare a feste
  • scrivere o firmare in pubblico
  • fare acquisti nei negozi
  • iniziare una conversazione
  • essere presentati ad altre persone
  • usare il telefono
  • dare o difendere le proprie opinioni
  • incontri con persone sconosciute, del sesso opposto o che li attrae
  • spazi chiusi dove c'è gente
  • parlare in un piccolo gruppo
  • rapportarsi con delle persone importanti o dei superiori
  • fare o accettare complimenti
  • essere il centro dell'attenzione

I disturbi psicosomatici sono comuni a tutte le forme di disagio dovute all'ansia, in sostanza si tratta di disturbi somatici che non hanno una causa fisiologica ma appunto psicologica.
Il concetto si basa sull'interazione tra la mente e il corpo ossia sul fatto che in date situazioni il cervello attiva neurotrasmettitori e secrezioni ghiandolari che causano le reazioni somatiche. Ovviamente il cervello in questi casi opera in maniera inconscia o preconscia.

Alcuni esempi di sintomi fisici riscontrati nella Fobia Sociale

  • tachicardia
  • tremori
  • sudorazione copiosa (iperidrosi)
  • affanno (iperpnea)
  • rossore
  • disturbi gastrointestinali
  • secchezza delle fauci
  • spossatezza
  • sensazione di oppressione e schiacciamento
  • fatica a parlare e a mantenere stabile il tono della voce
  • balbuzia
  • nausea
  • mal di testa
  • tensione muscolare
  • mancanza di concentrazione
  • insonnia

Malgrado i sintomi psicofisici siano risposte involontarie attivate in maniera autonoma dal cervello è possibile individuare alcuni pensieri (cosiddetti disfunzionali nel modello cognitivo comportamentale) che ricorrono frequentemente tra gli individui che soffrono di Fobia Sociale e che sono la causa della condizione mentale alla quale il cervello risponde nella maniera sopra descritta.

Sintomi cognitivi (o pensieri disfunzionali):

  • bassa valutazione di sé
  • irrealistica percezione degli altri come critici nei propri confronti
  • rigidità nella concezione del comportamento sociale corretto
  • paura di non potersi allontanare discretamente da una situazione sociale
  • valutazione eccessivamente negativa di ogni minima variazione somatica (arrossire)
  • fantasie negative che producono ansia anticipatoria
  • paura di rendersi ridicolo
  • paura di essere riconosciuto come ansioso
  • senso di inadeguatezza
  • senso di irrealtà
  • sentirsi costantemente al centro dell'attenzione


Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 05:27.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2017, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2