FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Fobia Sociale > SocioFobia Forum Generale
Rispondi
 
Vecchio 19-05-2017, 16:01   #41
Esperto
L'avatar di Marco.Russo
 

predefinito Re: Vivere con la morte nel cuore

Quote:
Originariamente inviata da claire Visualizza il messaggio
"Chi non ha paura muore una volta sola, chi ha paura muore ogni giorno".
Questa frase, mi perdoni l'autore dall'aldilà e i suoi intenti, mi prende in pieno come un tir.
Una vita pesantemente e quotidianamente condizionata da paura e angoscia, che vita è?Si crepa tutti i giorni.
No, non si crepa tutti i giorni.

Peggio. Si sopravvive tutti i giorni.

Oppure meglio.

Dipende dalla prospettiva. Inciampi, cadi in un burrone e riesci ad aggrapparti e a salvarti per il rotto della cuffia. Il cuore parte a martellare all'impazzata, tum tum tum. Ti risollevi, e che fai? Tiri un sospiro di sollievo e dici "fiuu c'è mancato poco!"?
Oppure guardi in basso e immagini la scena di te cadere giù dal dirupo e finire sfracellata?

Tu sei troppo abituata a scegliere la seconda opzione. Ormai ti conosco abbastanza, e so che te la cavi quasi sempre. E so che lo sai, che te la cavi quasi sempre.

Ma devi esercitarti a non guardare indietro a quel burrone. Devi imparare a festeggiare del successo. Anche se ti risulta falso e innaturale.

Come renderti meno emotiva e spaventata non lo so, però so che dovresti essere orgogliosa di te stessa per il fatto che nonostante tutto stai tirando avanti. Valorizza questa cosa, lo devi a te stessa.
Ringraziamenti da
Doubleman (19-05-2017)
Vecchio 19-05-2017, 19:50   #42
Esperto
L'avatar di claire
 

predefinito Re: Vivere con la morte nel cuore

Quote:
Originariamente inviata da Kaspar Almayer Visualizza il messaggio
Temo che tu non abbia ben capito al tipo di ricovero cui si faceva riferimento.
Io, almeno, mi riferivo alle cliniche psichiatriche.
k:
Ovviamente si parlava di un ricovero con niente di doloroso e invasivo fisicamente.
Vecchio 19-05-2017, 20:47   #43
Esperto
L'avatar di claire
 

predefinito Re: Vivere con la morte nel cuore

Quote:
Originariamente inviata da syd_77 Visualizza il messaggio
Siamo stanchi di combattere sempre una guerra.
Vogliamo solo un po' di serenità.
E se la vita è una guerra giornaliera, allora meglio non viverla.
Syd

Oltretutto sono stanca di passare per quella che ce la fa sempre.No,che non ce la faccio.Sto male, sono scappata già una volta al lavoro e diverse volte all'università.E non faccio che scappare da incarichi lunghi e dal posto fisso.Non ce la faccio un cazzo.
Vecchio 19-05-2017, 21:33   #44
Esperto
L'avatar di Joseph
 

predefinito Re: Vivere con la morte nel cuore

Il fatto che la paura e il dover combattere siano ineluttabili forse fornisce un indizio utile per capire il perché le si senta così pesanti. Qualcosa le accomuna, quindi forse c'è una questione psicologica a monte.
Vecchio 19-05-2017, 23:54   #45
Esperto
L'avatar di Joseph
 

predefinito Re: Vivere con la morte nel cuore

Quote:
Originariamente inviata da syd_77 Visualizza il messaggio
se ti riferisci a me devi parlare più terra terra.
se non ti riferisci a me parla pure forbito, gli altri che sono intelligenti capiranno
Suppongo, come ho visto accadere anche ad altri (ovviamente non mi riferisco ai miei post di cui chi se ne frega, ma in generale), che il problema non sia il livello di complessità fuori portata del testo, ma il non rileggerlo più volte.

Comunque, ipotizzavo che visto che avere paura e dover combattere sono entrambe condizioni esistenziali inevitabili, il sentirle entrambe molto pesanti (sono pesanti e tutti le sentono pesanti, però ci sono livelli e livelli) potrebbe indicare che c'è una singola causa psicologica.
Come dire, se vedo due gatti simili, ma giusto di un colore un po' diverso, magari mi chiedo se sono figli di una stessa gatta, se invece vedo un cane e un gatto è più difficile che lo siano.
Vecchio 20-05-2017, 05:50   #46
Esperto
L'avatar di claire
 

predefinito Re: Vivere con la morte nel cuore

Quote:
Originariamente inviata da Joseph Visualizza il messaggio
Suppongo, come ho visto accadere anche ad altri (ovviamente non mi riferisco ai miei post di cui chi se ne frega, ma in generale), che il problema non sia il livello di complessità fuori portata del testo, ma il non rileggerlo più volte.

Comunque, ipotizzavo che visto che avere paura e dover combattere sono entrambe condizioni esistenziali inevitabili, il sentirle entrambe molto pesanti (sono pesanti e tutti le sentono pesanti, però ci sono livelli e livelli) potrebbe indicare che c'è una singola causa psicologica.
Come dire, se vedo due gatti simili, ma giusto di un colore un po' diverso, magari mi chiedo se sono figli di una stessa gatta, se invece vedo un cane e un gatto è più difficile che lo siano.
Insomma stai dicendo che abbiamo dei problemi psicologici?Ma va

Non penso di essere troppo debole per affrontare la quotidianità, lo sono per affrontare il malessere e l'angoscia che mi prendono e lo sarebbe chiunque al mio posto,anzi la maggior parte con quello che ho addosso si farebbero ricoverare.
Vecchio 20-05-2017, 06:16   #47
Esperto
L'avatar di Noriko
 

predefinito Re: Vivere con la morte nel cuore

Quote:
Originariamente inviata da claire Visualizza il messaggio
Syd

Oltretutto sono stanca di passare per quella che ce la fa sempre.
Anche a me da fastidio quando mi dicono "sei forte" .. è come se ti dicessero che non hai bisogno d'aiuto e puoi farcela da sola, ancora una volta ..
Vecchio 20-05-2017, 10:49   #48
Esperto
L'avatar di Marco.Russo
 

predefinito Re: Vivere con la morte nel cuore

Quote:
Originariamente inviata da syd_77 Visualizza il messaggio
Siamo stanchi di combattere sempre una guerra.
Vogliamo solo un po' di serenità.
E se la vita è una guerra giornaliera, allora meglio non viverla.
A chi lo dici. Ma d'altronde non è che ci sono molte alternative. Ce ne è una, e parlarne è di cattivo gusto.
Vecchio 20-05-2017, 10:55   #49
Esperto
L'avatar di Marco.Russo
 

predefinito Re: Vivere con la morte nel cuore

Quote:
Originariamente inviata da claire Visualizza il messaggio
Syd

Oltretutto sono stanca di passare per quella che ce la fa sempre.No,che non ce la faccio.Sto male, sono scappata già una volta al lavoro e diverse volte all'università.E non faccio che scappare da incarichi lunghi e dal posto fisso.Non ce la faccio un cazzo.
Sì che ce la fai. E' il "come" ce la fai che ti fa stare male.
Ma scappare non mi sembra ti faccia star meglio. Allora che vuoi fare?

Per qualche motivo non ti sei abituata a tutto questo fino a vederlo nella sua normalità. Però ricordo quando non lavoravi neanche e neanche ci provavi. Se vuoi piangerti addosso non te lo impedirò, non posso. Ma lo sai che c'è differenza tra quel che vivevi prima e quel che vivi adesso.

E' solo questione di tempo. Anche le montagne si muovono, solo che lo fanno a tocchi di uno o due centimetri l'anno.



Si dice che quel che fa male non è il cambiamento, ma la resistenza ad esso. Pensaci.
Vecchio 20-05-2017, 10:57   #50
Tip
Principiante
 

predefinito Re: Vivere con la morte nel cuore

Io [lo so che non interessa a nessuno, ma dovrei avere paura a scriverlo?] non vorrei mai vivere in un mondo senza paura. Spesso ella mi ha aiutato, mi ha fatto essere sospettoso, ed anche se effettivamente può essere un problema (suppongo che molte cose siano riconducibili alla paura, per abbandono o contrapposizione) credo sia necessaria.
"Nel passato c'è il dolore, nel futuro la paura e nel presente la felicità". Tralasciando tutto il discorso: a me capita che la paura mi aiuti, forse si tratta di utilizzare questa espressione di noi?
Vecchio 20-05-2017, 15:48   #51
Esperto
L'avatar di claire
 

predefinito Re: Vivere con la morte nel cuore

Sì la paura serve.È un meccanismo di difesa,se non percepissimo il pericolo saremmo morti 10000 volte.
Il problema è quando il meccanismo è rotto e hai paura di tutte le stronzate dell'universo mondo e vivi sempre in allerta e in angoscia.

Ultima modifica di claire; 20-05-2017 a 15:58.
Ringraziamenti da
Kaspar Almayer (20-05-2017)
Vecchio 20-05-2017, 16:56   #52
Esperto
L'avatar di Myway
 

predefinito Re: Vivere con la morte nel cuore

Quote:
Originariamente inviata da syd_77 Visualizza il messaggio
che ci sia una causa psicologica è sicuro.
come è sicuro che c'è anche una bassa resilienza in alcuni individui.
Le fatiche le portano avanti anche gli altri, ma evidentemente hanno dei meccanismi di ricompensa, ad alcuni di noi forse manca proprio questo meccanismo
probabilmente ci sono fragilità strutturali date da genetica, educazione, prime esperienze negtive ecc, che certo non migliorano mancando i meccaniscmi di ricompensa o "ammortizzatori", dati da una bella famiglia, le gioie di una o piu relazioni, belle amicizie ecc ecc
Vecchio 20-05-2017, 18:08   #53
Esperto
L'avatar di claire
 

predefinito Re: Vivere con la morte nel cuore

Quote:
Originariamente inviata da Myway Visualizza il messaggio
probabilmente ci sono fragilità strutturali date da genetica, educazione, prime esperienze negtive ecc, che certo non migliorano mancando i meccaniscmi di ricompensa o "ammortizzatori", dati da una bella famiglia, le gioie di una o piu relazioni, belle amicizie ecc ecc
Io ho le mie gratificazioni,ho imparato a trovarmele in piccole cose e ne godo.
Ma la fatica che faccio a sobbarcarmi tutte le sfighe quotidiane è enorme ed è ovvio cedere,non perchè sono debole o non ho i meccanismi ma perchè sono tante e pesanti,e lo sarebbero per chiunque.Non mi ritengo affatto una debole, per chi non mi conosce o non capisce potrei esserlo ma non è vero,ho due palle così.
Vecchio 20-05-2017, 18:13   #54
Esperto
L'avatar di muttley
 

predefinito Re: Vivere con la morte nel cuore

Quote:
Originariamente inviata da claire Visualizza il messaggio
Io ho le mie gratificazioni,ho imparato a trovarmele in piccole cose e ne godo.
Ma la fatica che faccio a sobbarcarmi tutte le sfighe quotidiane è enorme ed è ovvio cedere,non perchè sono debole o non ho i meccanismi ma perchè sono tante e pesanti,e lo sarebbero per chiunque.Non mi ritengo affatto una debole, per chi non mi conosce o non capisce potrei esserlo ma non è vero,ho due palle così.
Cioé pensi che la vita che fai sia più difficile di quella di tante altre persone?
Vecchio 20-05-2017, 18:33   #55
Esperto
L'avatar di claire
 

predefinito Re: Vivere con la morte nel cuore

Quote:
Originariamente inviata da muttley Visualizza il messaggio
Cioé pensi che la vita che fai sia più difficile di quella di tante altre persone?
Sì.
Vuoi metterlo in dubbio sapientino?
Ringraziamenti da
suicide face (20-05-2017)
Vecchio 20-05-2017, 18:44   #56
Esperto
L'avatar di muttley
 

predefinito Re: Vivere con la morte nel cuore

Quote:
Originariamente inviata da claire Visualizza il messaggio
Sì.
Vuoi metterlo in dubbio sapientino?
Fare la maestra rientra in queste sfighe?
Vecchio 20-05-2017, 18:49   #57
Esperto
L'avatar di Warlordmaniac
 

predefinito Re: Vivere con la morte nel cuore

Quote:
Originariamente inviata da claire Visualizza il messaggio
Fammi un esempio di come potrei fare
http://www.orizzontescuola.it/gradua...le-dei-titoli/
Vecchio 20-05-2017, 19:03   #58
Esperto
L'avatar di Joseph
 

predefinito Re: Vivere con la morte nel cuore

Quote:
Originariamente inviata da syd_77 Visualizza il messaggio
che ci sia una causa psicologica è sicuro.
come è sicuro che c'è anche una bassa resilienza in alcuni individui.
Le fatiche le portano avanti anche gli altri, ma evidentemente hanno dei meccanismi di ricompensa, ad alcuni di noi forse manca proprio questo meccanismo
Sicuramente, ma oltre alla capacità di provare piacere conta anche quella di inscriverlo in un panorama più ampio di senso che risulti effettivamente motivante, che faccia sentire che le cose vale la pena farle.
Vecchio 20-05-2017, 19:19   #59
Esperto
L'avatar di Myway
 

predefinito Re: Vivere con la morte nel cuore

Quote:
Originariamente inviata da claire Visualizza il messaggio
Io ho le mie gratificazioni,ho imparato a trovarmele in piccole cose e ne godo.
Ma la fatica che faccio a sobbarcarmi tutte le sfighe quotidiane è enorme ed è ovvio cedere,non perchè sono debole o non ho i meccanismi ma perchè sono tante e pesanti,e lo sarebbero per chiunque.Non mi ritengo affatto una debole, per chi non mi conosce o non capisce potrei esserlo ma non è vero,ho due palle così.
questo è quello che capita a diversi di noi...anche se qua sopra visto il forum si parla prevalentemente di sfighe a livello sociale e sentimentale...io potrei scrivere una guida degli ospedali del lazio e dintorni per quanti ne ho visitati negli ultimi anni per problemi di famiglia, il lavoro non so fino a quanto lo posso mantenere credo non per molto, casini vari e beghe che la vita comporta non mi son mai mancati...in aggiunta ai problemi a livello sociale...che per molti è una fonte di ricompensa non indifferente dove sfogare i guai che si affrontano, chi più chi meno...

Ultima modifica di Myway; 20-05-2017 a 19:22.
Vecchio 20-05-2017, 19:50   #60
Esperto
L'avatar di JaneAllison
 

predefinito Re: Vivere con la morte nel cuore

Quote:
Originariamente inviata da Harold Finch Visualizza il messaggio
Fin quando sto per i fatti miei sto bene. Quando devo relazionarmi nascono sempre attriti, problemi e rotture - quello mi fa star male, noto di non essere più tranquillo quando c'è da relazionarsi (magari non la morte nel cuore mi cambia completamente la mia serenità in peggio): ho un carattere molto irascibile e spesso devo tapparmi la bocca e le orecchie per quieto vivere.
Quoto con la differenza che io a star zitta proprio non ci riesco.
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a Vivere con la morte nel cuore
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Vivere aspettando la morte... TãoSozinho SocioFobia Forum Generale 17 01-11-2015 23:44
sole cuore amore domandina di cuore..... luke92 Supporto Web 24 31-08-2012 14:31
Ulteriore caduta. Vivere solo nel virtuale fa tanto schifo quanto vivere nel reale. Death SocioFobia Forum Generale 22 24-10-2010 13:52
Un tuffo al cuore ThinkHappy SocioFobia Forum Generale 15 02-10-2010 11:11
Affari di cuore rivox Amore e Amicizia 9 15-02-2009 01:38



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 05:23.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2017, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2